Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

Assemblea Nazionale dei Delegati del 27 giugno 2020

Assemblea Nazionale dei Delegati del 27 giugno 2020

Comunicato

 

Il giorno 27 giugno si è svolta l’Assemblea Nazionale dei Delegati in modalità videoconferenza, come impongono le attuali misure di contenimento per il contagio sanitario a causa del Covid.

In apertura di Assemblea, così come preannunciato durante la pre-Assemblea del giorno precedente, il Presidente ha informato che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi nel pomeriggio di giovedì 25 giugno, aveva deciso di rinviare la trattazione dei punti relativi alle proposte di modifica allo Statuto Enpav ed al Regolamento per l’elezione dei componenti del Consiglio di Amministrazione e dei Sindaci elettivi, che erano all’ordine del giorno dell’Assemblea.

La decisione è maturata, avendo colto da una parte dei Delegati, l’esigenza di trattare le tematiche in argomento in una riunione da svolgersi in presenza, eventualità questa che non sarebbe stata possibile ad oggi. Pertanto, compatibilmente con l’evoluzione dell’emergenza pandemica, nelle prossime settimane si terrà a Roma in presenza un’Assemblea monotematica sulla riforma del sistema elettorale.

L’Assemblea è poi proseguita con la presentazione dei risultati del Bilancio di Esercizio 2019 e dell’andamento degli investimenti nel comparto mobiliare ed immobiliare.

Il Bilancio ha prodotto un risultato molto positivo, come si può rilevare dall’utile che è cresciuto del 34% rispetto al 2018 e si è attestato su 60.715.000 Euro.

Il patrimonio complessivo si attesta a Euro 823 milioni, in crescita di oltre il 9% rispetto a quello del 2018.

La gestione contributi evidenzia una crescita netta pari al 6,83% (+ € 7.144.187), a fronte dell’incremento del 8,33% registrato sul fronte delle prestazioni.

Stabile sia il rapporto tra iscritti e pensionati, superiore a 4 iscritti per pensionato, sia l’indice di copertura della spesa previdenziale che è pari a 2,63.

L’Enpav è riuscito a sfruttare il trend positivo dei mercati realizzando un rendimento a valori di mercato del 10.38% per il comparto mobiliare e del 5,23% per il comparto immobiliare.

Il Bilancio è stato approvato a maggioranza dei presenti.

Sono state altresì approvate a maggioranza variazioni riguardanti il Bilancio Preventivo 2020 per complessivi 665.000 Euro, di cui 605.000 conseguenti all’emergenza Covid.

Infine sono state recepite osservazioni ministeriali riguardanti l’approvazione di due nuovi Regolamenti approvati dall’Assemblea di novembre 2019 inerenti l’introduzione dei due nuovi istituti dell’Indennità per morte prematura e Borse di Specializzazione e Master post-laurea.

Roma, 27 giugno 2020