Questo sito utilizza cookies esclusivamente tecnici di sessione o per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso.

Talenti Incontrano Eccellenze: è il momento dei Giovani Talenti


Enpav - TieGiovani

IN COSA CONSISTE TIE

ENPAV, anche nel 2019, da un’opportunità di formazione per 50 Talenti, giovani neolaureati in medicina veterinaria

Con TIE, potrai realizzare un tirocinio in una delle oltre 170 strutture veterinarie selezionate tra quelle dedicata alla cura degli animali di affezione della durata di sei mesi e sarai affiancato da un tutor che supervisionerà la realizzazione del tuo piano formativo.

Per te è previsto un contributo di 500,00 euro al mese erogato dall’Enpav.

COSA SERVE PER PARTECIPARE:

  • avere meno di 32 anni
  • essere iscritti ed in regola con i contributi ENPAV
  • possedere la Partita IVA
  • non essere inseriti in altri progetti formativi
  • non aver già usufruito di TIE

COME PARTECIPARE:

È semplice: entra nella tua area personale di EnpavOnline, nella sezione Domande online →Invio→Borsa Lavoro Borsisti.
All'interno della domanda c'è il link per accedere alla lista delle strutture ospitanti con i piani formativi proposti. Consulta la lista e i piani formativi con attenzione ed indicare la struttura in cui vorresti svolgere il tirocinio: puoi indicare da 1 a 3 scelte in ordine di preferenza.

Affrettati! Per candidarti è necessario compilare la domanda entro il 22 luglio. Il tirocinio inizierà dal 1 ottobre.

MAGGIORI INFORMAZIONI E CONTATTI:

Per maggiori informazioni consulta la Guida alla Compilazione o scarica il Bando completo:

Oppure, puoi contattarci al numero 06/49.2001 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 – il martedì e il mercoledì anche il pomeriggio dalle 15 alle 17) o inviare un’email a enpav@enpav.it.

CU 2019


Le CU 2019, riferite all’anno d’imposta 2018, sono disponibili nell’area riservata di Enpav Online nella sezione “ Certificati e Comunicazioni”

Borse Lavoro Giovani: aperte le candidature per i soggetti ospitanti


Le strutture veterinarie dedicate agli animali d’affezione possono accreditarsi come soggetto ospitante entro il 7 giugno 2019.

Anche per il 2019 è operativo “Talenti Incontrano Eccellenze”: l’innovativo progetto di welfare che garantisce ai giovani laureati in medicina veterinaria l’opportunità di svolgere un tirocinio formativo di 6 mesi in una struttura d’eccellenza.
Il tirocinante percepirà un contributo mensile di 500 euro erogato dall’Enpav.
Il primo Bando del 2019 è destinato proprio alle strutture dedicate agli animali d’affezione che possono candidarsi ad ospitare un tirocinio formativo.
Nel Bando sono indicati i requisiti che devono avere le strutture e le condizioni per candidarsi. La domanda di accreditamento deve essere presentata anche dalle strutture che si erano già accreditate nel 2018.

Come accreditarsi

La domanda di accreditamento deve essere presentata dal Direttore Sanitario della struttura ospitante nella propria area personale di EnpavOnline.
La procedura è semplice e guidata: bisogna accedere alla sezione Domande Online-Invio e poi al form “Borsa Lavoro Accreditamento Struttura”.
Dopo la chiusura del Bando prevista per il 7 giugno, sarà possibile conoscere l’esito della domanda nella sezione di EnpavOnline dedicata a “Le mie domande” del Direttore Sanitario. Per un aiuto alla compilazione e per conoscere i passi successivi all’accreditamento scarica il documento “Notizie Utili/Guida alla compilazione” .

Requisiti

Per conoscere tutti i requisiti per potersi accreditare come Soggetto ospitante, scarica il Bando completo:
“Avviso per la formazione dell’elenco dei soggetti ospitanti strutture animali d’affezione”

Bando per i sussidi alla genitorialità

Il Consiglio di Amministrazione ha approvato il Bando 2019 per la concessione dei sussidi alla genitorialità per il quale i fondi stanziati ammontano a € 230.000,00.

Le domande devono essere presentate necessariamente accedendo all'area riservata di Enpav Online “Accesso Iscritti”, attraverso la sezione: Invio Domande – Prestazioni – Sussidio alla genitorialità, seguendo la procedura guidata.

Il buon fine dell’inoltro è documentato esclusivamente attraverso il rilascio di una ricevuta in formato PDF al termine della procedura, in assenza della quale non è garantita l’acquisizione dell’istanza e la conseguente istruttoria.

I termini entro cui presentare le domande sono il 30 aprile e il 31 ottobre 2019.

Bando

Sottocategorie